Gabbie mentali

Quest’oggi dovevo lavorare ad una presentazione esistente integrandola con un mio contributo sul tema.

Diciamo che avevo le idee chiare sino al momento in cui non ho aperto il file.

La struttura del template della presentazione mi ha imposto una organizzazione del contenuto a cui non ero preparato. Mia mamma usava un termine:cincischiare. Lo usava quando mi vedeva perdere tempo su qualcosa senza davvero avere l’intenzione di portarla a termine o di lavorarci per davvero.

Nel caso specifico ho cincischiato per un paio d’ore senza essere in grado di concludere nulla di concreto.

Questo sino a quanto non ho aperto una presentazione completamente vuota e mi sono messo, finalmente, a produrre qualcosa di valore.

Questo mi ha portato a ragionare sul fatto che gli strumenti che utilizziamo ci impongono un determinato flusso di lavoro. Nel caso di semilavorati come quello di oggi anche l’impostazione intellettuale di chi ci ha preceduto impone una continuit√† di pensiero che non sempre riesce efficace per chi deve lavorarci ex post.