a.d. 2020

E’ notizia di ieri che a Policastro una coppia di uomini è stata separata da un bodyguard mentre si baciava durante una serata danzante. Questo avveniva mentre decine di altre coppie, evidentemente ritenute “normali”, si scambiavano le stesse effusioni.

A Palermo un parroco si schiera contro la proposta di legge Zan “Modifiche agli articoli 604-bis e 604-ter del codice penale, in materia di violenza o discriminazione per motivi di orientamento sessuale o identità di genere” durante l’omelia ai fedeli.

Questo nonostante l’articolo 7 della Costituzione della Repubblica Italiana:

Lo Stato e la Chiesa cattolica sono, ciascuno nel proprio ordine, indipendenti e sovrani.
I loro rapporti sono regolati dai Patti Lateranensi. Le modificazioni dei Patti, accettate dalle due parti, non richiedono procedimento di revisione costituzionale.

Non passa giorno che qualche individuo venga aggredito, e spesso malmenato, a causa del suo orientamento sessuale.

Ma in che cavolo di paese viviamo?

Io ho sempre viaggiato molto sin da quando ero un ragazzino. Fin da subito mi sono abituato a convivere con chi è diverso da me. Ho imparato ad apprezzare il valore di questa diversità e la capacità di crescere tutti più velocemente quando si è in grado di valorizzare questa differenza.

Mi sono trovato spesso ad assistere ad effusioni di coppie eterosessuali ed omosessuali e la situazione mi ha sempre fatto sorridere, in senso positivo. La manifestazione di affetto e amore è sempre potente ed efficace.

Tantissimi anni fa con la fidanzata del tempo frequentavo una coppia omosessuale. Una amicizia acquisita grazie a lei. Dopo diverso tempo ricordo che lei mi chiese per quale motivo non avessi fatto alcuna osservazione riguardo la relazione tra queste due persone. Ricordo che risposi che non c’era niente da osservare se non il fatto che mi sembrava una bella coppia. Il fatto che fossero una coppia omosessuale non era per me un particolare argomento di discussione.

Esattamente cosa vi turba di un bacio omosessuale? Quale cavolo è la differenza di un bacio tra due uomini o due donne e quello tra un uomo ed una donna?

Il ddl Zan è necessario ed è una gran buona cosa. L’unica cosa che mi infastidisce, e davvero molto, è il fatto che sia necessario farci un ddl per proteggere che non dovrebbe averne alcun bisogno a ragion di logica.

Non voglio nemmeno parlare di tolleranza, perché è un termine che aborro. Non si tratta di tollerare, si tratta solo di non farsi menate che sono del tutto irrilevanti in una società che sia degna di questo nome. Non c’è niente da tollerare. Tollerare implica una accezione negativa rispetto alla azione che si tollera. Qui non c’è alcuna accezione negativa! E’ tutto perfettamente normale, tanto che nemmeno si dovrebbe parlare di normalità.

Nota a margine: se a qualcuno questo approccio infastidisce lo prego di bloccarmi seduta stante. Sarà un sollievo per lui, ma sopratutto per me.

Photo Credits:

Photo by Jasmin Sessler on Unsplash

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments