Gli hacker nei film

In queste sere di isolamento forzato sto guardando su Netflix una serie che narra di narcotrafficanti messicani che fanno evolvere la propria organizzazione in una complessa struttura economico-finanziaria.

Parte della narrazione prevede che ci sia un team di hacker che li aiuta in quelle che alla fin della fiera sono delle operazioni di inside trading.

Niente di che.

Ovviamente la drammatizzazione della narrazione deve mostrare questi hacker al lavoro mentre fanno il loro lavoro. Questa rappresentazione è buffissima.

In primo luogo battono incessamente i polpastrelli sulla tastiera come se non ci fosse un domani. Gli occhi fissi sullo schermo mentre le loro dita si spostano alla velocità della luce. Decisamente non deve essere nessun Delay tra l’inserimento del comando, la sua esecuzione e l’inserimento del successivo. Mi piacerebbe tanto avere anche io dei sistemi fatti in quel modo.

Le riprese dei loro schermi sono altrettanto fantastiche. Ci sono delle interfacce spaziali, spesso in tre dimensioni, con tanto di indicatori che si muovono in continuazione. Barre di avanzamento coloratissime e, magari, visualizzato su un altro monitor, del codice in scrolling continuo.

Altra cosa incredibile è che qualsiasi operazione, dall’inizio alla fine, avviene in massimo qualche minuto. Sono veramente bravissimi.

Mi fanno impazzire anche i dialog box con i messaggi di errore. Fantastici. Decisamente hanno dei Visual Designer con le palle. Sempre seguendo questo filone bisogna ammettere che anche la rappresentazione dei firewall è generalmente molto fantasiosa. Chi ha mai provato a configurare un firewall dovrebbe avere una qualche idea di quella che è la realtà.

Insomma niente di più diverso da quella che è la realtà.

In realtà quello che dovrebbero mostrare per il 99.9% del tempo sarebbe il prompt di un terminale e, se proprio va bene, qualche pezzo di codice che certamente non scrolla ma che, semplicemente, viene editato.

E’ comunque tutto bellissimo.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments