Non siamo mai contenti

vintage cash register
Photo by David Carboni on Unsplash

Un altro degli effetti collaterali di questo lockdown e che riguarda il campo professionale è che non siamo mai comunque contenti.

E se ci sono clienti ci sono troppo clienti, e se non ci sono clienti non ci sono clienti.

Periodo molto, molto strano.

Io comunque preferisco di gran lunga la condizione attuale in cui ci sono troppi clienti. Così, per non sapere né leggere né scrivere.


Shameless self promotion ahead…

Nel caso non ve ne foste accorti qui in giro c’è anche un podcast con il quale potrete intrattenervi.

Quello di seguito è l’ultimo episodio.

Qui, invece tutti gli episodi pubblicati sino ad ora: Parole Sparse – Il Podcast


0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments