Vodafone… morte civile

black smart watch with black strap
Photo by Simon Daoudi on Unsplash

Da quando ho lasciato H3G, come dipendente intendo, sono cliente Vodafone.

Vivo una relazione che può tranquillamente definirsi come di amore ed odio. Meno peggio di tanti altri operatori, peggio come la media degli operatori disponibili.

Da poche settimane ho messo in pensione il mio Fenix Garmin per ripassare ad un Apple Watch Series 6. La ragione è semplice. Garmin ha smesso di dare accesso ai suoi dati via API da parte di sviluppatori che non si sono piegati a pagare l’obolo a Garmin. Io quei dati li collezionavo e li usavo sulla mia istanza di Home Assistant e mi tornavano parecchio utili.

Io sono un fermo sostenitore del fatto che ogni azienda che offre un servizio digitale debba esporre delle API a chiunque ne voglia fare uso. Punto.

Quindi addio Garmin e benvenuto Apple Watch.

Non che fare la stessa cosa con Apple sia una passeggiata di salute. Devi fare qualche salto mortale, passare attraverso le forche caudine e sperare che le divinità ctonie delle API ti siano favorevoli. Detto questo, si può fare. Non certo alla portata della casalinga di Voghera ma si può fare.

Dopo qualche giorno mi decido ad attivare 1Number sul mio Apple Watch.

Tentativo numero uno:

Visto che dalla applicazione Watch sul mio iPhone si può attivare la eSIM del mio Apple Watch provo da lì. Vengo accolto da una bella paginetta di Vodafone che mi propone un bellissimo bottone “Inizia”. Premo il bottone come richiesto e mi viene chiesto di loggarmi al mio account Vodafone. Faccio il bravo esecutore ed inserisco le mie credenziali. Vengo rediretto su una bellissima pagiina bianca che non mi offre alcuna opzione. L’unica possibilità è quella di premere il bottone Annulla in alto a destra ed abbandonare l’operazione. Tentativo fallito.

Tentativo numero due:

Provo a fare l’operazione dal Fai da te sul sito vodafone.it. Nell’area Fai da te non sono riuscito a scovare dove hanno, molto diligentemente, nascosto il punto dove io posso attivare l’opzione 1Number. Giuro, lo ho navigato tutto ma non ho trovato nulla. Penso quindi che usando la funzione “Cerca” lo troverò sicuramente. No, non lo trovo ma, in compenso, trovo la pagina che descrive l’offerta e, fortunatamente, in quella pagine mi viene proposta l’opzione di attivarla. Ci provo ed il sito mi disconnette “Grazie per avere usato il Fai da te”. Non preoccupatevi, è stato un piacere. Tentativo fallito.

Tentativo numero tre:

La pagina dell’offerta recita che la posso attivare anche dalla applicazione MyVodafone. Provo anche questa strada e premo il magico bottone “Attiva”. Per qualche secondo lo schermo del mio smartphone si mette in attesa e poi mi viene detto che “Prodotto non presente a catalogo”. Tentativo fallito.

A questo punto ho speso venti minuti cercando di dare dei soldi a Vodafone ed è ben evidente che loro questi soldi non li vogliono.

Io non ho idea di chi sia il Product Manager di 1Number ma ho il sospetto che il suo Job Title dovrebbe essere cambiato in “1Number Business Prevention Manager”.

Cara Vodafone, io ero disposto a darti 60 Euro all’anno per avere questo servizio ma tu non li vuoi e quindi non vuoi nemmeno che il mio ARPU aumenti. Bel modo di fare business nel 2021. Quando poi leggerò che lascerai a casa delle persone perché non generi abbastanza ricavi mi ricorderò di quanto mi è successo oggi nel formulare il mio giudizio sul tuo management.

Quasi quasi comincio a valutare di cambiare operatore…


Shameless self promotion ahead…

Nel caso non ve ne foste accorti qui in giro c’è anche un podcast con il quale potrete intrattenervi.

Quello di seguito è l’ultimo episodio.

Qui, invece tutti gli episodi pubblicati sino ad ora: Parole Sparse – Il Podcast


0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments