Apple Mac Studio e le bugie

Photo by Zhiyue Xu on Unsplash

Qualche tempo fa Apple ha annunciato il Mac Studio. Come sempre l’annuncio è stato fatto in perfetto stile Apple.

Per la prima volta dopo tanto tempo ho seguito l’evento online dalla televisione del mio salotto perché ero decisamente curioso di vedere che cosa avrebbero annunciato.

Tutti coloro che seguono questo mondo sanno bene quanto Apple si sia dedicata alla progettazione e produzione dei microprocessori da utilizzare sulle proprie piattaforme. A partire dal chip M1 lo sviluppo è ovviamente continuato sino ad arrivare agli ultimi annunci, l’M1 Ultra.

E’ indubbio che abbiano fatto un lavoro incredibile da questo punto di vista. Il mio MacBook Air con architettura M1 ha una durata della batteria assolutamente incredibile e delle prestazioni di tutto rispetto sopratutto pensando alle dimensioni della macchina.

Eppure c’è qualcosa che non mi torna nella narrazione di Apple, ed in particolare nel grafico che vedete qui sotto:

Non mi convince perché per quanto in Apple siano bravi trovo molto difficile dire che l’M1 Ultra possa essere più performante di una scheda grafica di alto livello. Immagino che in quel grafico si faccia riferimento ad una delle migliori schede grafiche prosumer oggi disponibile sul mercato, ovvero la RTX 3090 di NVidia.

Sicuramente il contenuto del grafico è veritiero. Il chip M1 consuma molto meno energia a parità di prestazioni. Che questi chip siano estremamente efficienti dal punto di vista energetico è un dato di fatto già confermato in passato.

Al contrario il messaggio che un M1 possa superare in velocità la RTX 3090 mi sembra estremamente improbabile e molti siti che si occupano di benchmark sembrano confermare questa mia ipotesi.

Il marketing è sempre il marketing ed Apple è libera di dire quello che le pare quando parla di un suo prodotto. Certo è che il grafico di cui sopra è abbastanza fuorviante.

In questi giorni, eresia, stavo pensando di costruirmi un PC Desktop basato su Windows perché ultimamente i miei interessi si stanno spostando verso Unity, Blender, Machine Learning ed Intelligenza Artificiale. Sto notando che il mio MacBook Pro con architettura Intel fa fatica a stare appresso a Unity e ad altre cose che sto facendo. Ad un certo punto partono le ventole e mi sembra di essere in un eliporto durante l’atterraggio di un elicottero.

Naturalmente come scheda video stavo pensando proprio ad una RTX 3090.

Per qualche istante ho pensato che il Mac Studio potesse essere una alternativa. Non credo che sia questo il caso. A parità di prezzo posso costruirmi una macchina molto più potente su una diversa architettura.

E questo senza contare il fatto che il Mac Studio così come lo compri, rimane. Non puoi aumentare RAM e storage a meno di non pensare ad interventi a cuore aperto.

Insomma, è bene evidente che il Mac Studio è un piccolo mostro. Come sempre tutto dipende da quello che ci devi fare. Il prezzo mi sembra comunque discretamente alto. Non tanto nelle configurazioni base ma nel momento in cui provi a renderlo un pochino più ciccione di quello che è.

Insomma. Per il momento per me è un no.

Devo comunque trovare qualcuno che mi aiuti nella creazione della lista della spesa del mio Desktop quando sarà il momento. Anche in quel mondo è diventato tutto così complesso che è difficile orientarsi con facilità.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments