Estremismi

Gli estremismi mi fanno sempre molta paura. Sono reazioni troppo di pancia perché possano fare bene.

Come sempre mi faccio il mio solito giro sul web e, con piacere, continuo a leggere inviti a rimanere a casa ed a rispettare quando prescritto dal DCPM. Sacrosanto.

Al contrario fatico a comprendere tutti quelli che postano video o foto di persone che sono a passeggio o a correre, spesso coprendoli di insulti.

Questo mi piace di meno. Mi sembra che si avvicini molto alla caccia all’untore. Per chi è di Milano posso dire che mi ricorda la storia di Gian Giacomo Mora e della colonna infame.

Ora, è indubbio che ci sono persone che se sbattono altamente delle prescrizioni che vengono emanate dalle autorità.

Dall’altro credo che non si debba banalizzare il fatto che restare a casa sia una cosa semplice per tutti. Una persona equilibrata e risolta, come direbbero quelli fighi, ci riesce benissimo. Peccato che non siamo tutti uguali e non tutti siamo equilibrati e risolti.

Chi stava già passando dei momenti non facili o soffre di disagio psichico o psicologico potrebbe non trovare così semplice passare un mese tra quattro mura in completa solitudine. Non parliamo nemmeno di chi soffre di depressione.

Ecco, io trovo che se queste persone escono di casa per farsi una passeggiata da soli, od addirittura una corsa, rispettando quello che viene prescritto dal DPCM non cagionano danno a nessuno e ne evitano a sé stessi.

Forse dovremmo capire che non siamo, grazie a Dio, tutti uguali.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments