Ed il giorno arrivò

Alle diciotto di questa sera dovrei essere in coda per ricevere la prima dose del vaccino contro il Covid19.

Ad essere sincero non nutro grandissime preoccupazioni sebbene sia perfettamente cosciente che potrebbero esservi degli effetti collaterali, anche gravi.

Come ho scritto spesse volte, dal mio punto di vista, è un semplice calcolo costi/benefici. Mi sono convinto che è la cosa giusta da fare per me stesso e per coloro che mi circondano.

Questa sera metteremo alla prova la macchina logistica dell’ATS Insubria. Diciamo che partono bene dato che il vaccino viene somministrato a Villa Erba che è sempre un grande spettacolo.

Se sono ancora qui, domani vi racconto.


Shameless self promotion ahead…

Nel caso non ve ne foste accorti qui in giro c’è anche un podcast con il quale potrete intrattenervi.

Quello di seguito è l’ultimo episodio.

Qui, invece tutti gli episodi pubblicati sino ad ora: Parole Sparse – Il Podcast


0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments