Ed il sabato pomeriggio…

… seguo le indicazioni che vengono fornite dalle autorità. Mi lavo spesso le mani, rimango in casa, se devo uscire evito i posti affollati ed allargo il mio spazio vitale al metro che viene suggerito.

In casa con me ci sono i ragazzi che, ovviamente, sono annoiativssimi. Ci mettiamo a cucinare il ragù per fare una bella teglia di lasagne. Chiacchieriamo, ridiamo e scherziamo mentre stiamo riducendo la cucina come un campo di battaglia della prima guerra mondiale. Abbiamo passata di pomodoro ovunque mentre un delizioso profumo si diffonde in cucina. Li lascio a cavarsela da soli in modo che sentano e provino la loro autonomia.

Mi metto a scrivere queste righe cercando di evitare la preoccupazione per quello che accadrà dopo questo momento e immaginando quale possa essere un elemento positivo della situazione.

Forse uno ne esiste, più importante degli altri. La necessità di evitare comportamenti di massa come, ad esempio, la transumanza del fine settimana verso i centri commerciali potrebbe condurre alla scoperta delle piccole cose da fare da soli, od in compagnia della famiglia.

La scoperta del fatto che guardarsi un film tutti insieme magari facendo qualche commento su ciò che si guarda. Scoprire che ventisette natali fa ci hanno regalato un libro che potremmo leggere. Andarsi a fare una passeggiata con il sole che illumina il volto. Prendersi cura di sé e, perché no, annoiarsi un pochino e provare a pensare. Fare una telefonata in più a qualcuno che non senti da tempo, chiedere “Come stai?” questa volta con vero interesse e non come semplice incipit di una conversazione.

Riscoprire il piacere delle piccole cose quotidiane che troppo spesso si danno troppo per scontate. Io sono convinto del fatto che esiste un universo di cose da fare che non sono mainstream. Ne sono convinto da tanto, tanto tempo e, forse, questa situazione paradossale aiuterà qualcun altro a scoprire la stessa magia.

Anche cucinare insieme ai propri figli.

Photo by Pablo Merchán Montes on Unsplash

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments