Il lavoro non è solo lavoro

In queste settimane credo di avere inanellato una quantità tale di conference call pari, molto probabilmente, a tutte quelle cui avevo partecipato negli ultimi mesi.

Il nostro metodo di Design, ed in ultima analisi, di lavoro ci permette di lavorare in perfetta efficienza anche se siamo dispersi nei quattro angoli del mondo. Sino ad oggi nessuno dei nostri clienti si è lamentato della qualità del nostro lavoro sebbene la modalità di erogazione è cambiata radicalmente. Ovviamente questa è una buona notizia.

Abbiamo scoperto, ma noi lo sapevano già, che lavorare da remoto è possibile e grandemente efficace sebbene richieda una grandissima dose di disciplina. Non tanto disciplina per il lavoro ma, piuttosto, disciplina per il tempo che scandisce il lavoro ed il tempo libero.

Abbiamo anche capito che il lavoro non è costituito semplicemente di una serie di task da condurre a termine. E’ un intreccio molto più complesso di attività ed interazioni. Non solo di lavoro.

Mi sono sempre lamentato del fatto che spesso qualcuno mi si avvicina con la classica domanda “Ale, hai cinque minuti per me?”. Me ne lamento ma riconosco che è una parte fondamentale del mio ruolo. Non credo di avere mai detto di no a queste richieste se non in condizioni di assoluta necessità.

Ecco, in questi giorni mi mancano queste incursioni così come mi manca tutto quel contesto sociale che gravita intorno al lavoro vero e proprio. Due chiacchiere con le persone mentre stanno pranzando nella cucina dell’azienda. Quattro parole davanti alla tazzina del caffè. Il puro cazzeggio quando ce lo possiamo permettere tutti insieme. Le discussioni sulla ultima trovata geek che abbiamo visto su internet.

Ecco cosa manca come parte del lavoro remoto. Mi manca moltissimo e ora ne comprendo ancora di più la funzione ultima all’interno di un ecosistema aziendale.

Di riflesso emerge la componente chiave del clima che si respira all’interno di una azienda. Più questo è tossico più si tenderà a rifugiarsi nel proprio elenco di attività da svolgere compromettendo la propria salute.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments