Il roaming in guerra

Photo by Karl Callwood on Unsplash

Le reti cellulari sono oramai diffuse in quasi ogni parte del mondo e chiunque ha una qualche conoscenza della loro architettura sa benissimo quante informazioni si possono raccogliere dal semplice fatto che un telefono cellulare è “accampato” su una certa rete ed una certa cella della rete stessa.

L’identità della persona che ha in tasca il telefono cellulare, la sua posizione, l’elenco delle conversazione ed in ultima analisi tutto il suo traffico dati e voce.

Questo è parte della nostra vita di ogni giorno anche se la maggior parte di non non se ne rende conto.

In uno scenario di guerra l’utilizzo di telefoni cellulari è una cosa che andrebbe evitata.

Gli Ucraini hanno permesso ai telefoni cellulari russi di andare in roaming sulle proprie reti cellulari ed i militari russi hanno fatto ricorso ai telefoni cellulari quando la loro rete di comunicazione militare ha avuto dei problemi.

In questo modo l’esercito ucraino è stato in grado di valutare, sebbene con un grande margine di incertezza, la densità delle truppe russe in una particolare area. Hanno potuto localizzare le figure preminenti dell’esercito russo ed intervenire. Allo stesso modo è stato possibile evidenziare gli spostamenti nel tempo delle truppe russe.

In un momento come quello che sta attraversando l’esercito Ucraino queste sono informazioni di estremo valore ed i russi poco possono fare per evitarlo se non vietare l’utilizzo dei tradizionali telefoni cellulari.

La tentazione per un soldato di chiamare casa e rassicurare i propri familiari è troppo grande e perfettamente comprensibile perché un divieto possa essere rispettato.

Allo stesso modo quando l’esercito russo si è dedicato alla razzia ed ha sottratto telefoni cellulari, tablet ed accessori è stato possibile localizzarli e tracciarli. L’applicazione Find My di Apple ha reso possibile tracciare device sottratti ai legittimi proprietari.

Trovo molto strano che i militari russi non pensino alle conseguenze. Se posso localizzarti ti posso rendere un bersaglio e se ti trasformo in un bersaglio ti posso colpire. Se ti posso colpire ti posso uccidere.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments