Interazioni

Photo by Octavian Dan on Unsplash

Nella giornata di ieri mi è capitato di leggere un tweet bellissimo di cui, purtroppo, non ho tenuto traccia e che non riesco più a recuperare.

In sostanza si parlava di richieste di aiuto su Stackoverflow. Chi scriveva diceva che ogni volta che si trovava nella situazione di dovere chiedere aiuto su Stackoverflow scriveva la sua domanda e la postava. Pochi minuti dopo si loggava su Stackoverflow con un’altra utenza e dava una risposta palesemente sbagliata alla domanda. Questo scatenava la volontà delle persone di correggere la risposta sbagliata.

In sostanza la volontà di correggere una risposta sbagliata motiva le persone a fornire la risposta corretta molto di più che non la volontà di aiutare chi ha postato la domanda.

A parte il fatto che io trovo la cosa assolutamente geniale, penso che questo sia un comportamento classico all’interno dei social media.

Prendete un qualsiasi social network. Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram… praticamente tutti. La maggior parte degli utenti non commenta il contenuto ma commenta i commenti.

E tutto questo con un astio che è oramai diventato del tutto intollerabile. Non sono più spazi di discussione in merito al contenuto ma, piuttosto, spazi in cui menare fendenti a destra e a manca contro gli altri utenti.

Questo è il motivo per cui raramente commento qualsiasi cosa.

Forse è il caso di cominciare a pensarci su.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notify of
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments