Io volevo solo un report

Photo by Markus Spiske on Unsplash

Nella lunga lista di articoli che sono nel mio feed di notizie compare la pubblicazione di un report che mi interesserebbe davvero leggere. Il report è pubblicato da una grandissima azienda che, in tutta sincerità, non credo sia il caso di nominare.

Il report in questione sembra davvero interessante e per questo motivo cerco di capire come scaricarlo. Seguo il link dell’articolo ed arrivo sul sito dedicato. Il contenuto del report è completamente fruibile online ma viene anche offerta la possibilità di scaricarlo in formato Adobe Acrobat PDF. In genere tendo a preferire questa opzione perché non sempre ho il tempo, o la voglia, di leggermi subito quello che mi interessa.

Clicco sulla voce “Download report” ed il sito mi avverte che per potere scaricare il report devo registrarmi al sito. Mi convinco del fatto che il valore del report è sufficientemente alto perché io conceda una fettina dei miei dati personali. Nome e cognome, indirizzo di posta elettronica, job title e azienda per la quale lavori. Infine devi scegliere una password.

Come ho scritto in passato io uso 1Password per gestire tutte le mie password online e non vedo per quale motivo io debba cambiare quella che io ritengo essere una buona abitudine.

Lascio quindi che sia 1Password a valorizzare il campo password e a memorizzare le informazioni per i successivi login. Premo il bottone per inviare le informazioni e la pagina web mi informa che la password che ho scelto non soddisfa i requisiti richiesti. Scrollo indietro e mi trovo evidenziati in rosso i criteri. Tanti caratteri, tanti numeri, tanti caratteri speciali, almeno un carattere maiuscolo, fai una giravolta, falla un’altra volta…

Leggo i parametri velocemente e modifico i criteri di generazione della parola chiave in 1Password. Riprovo un’altra volta ed ottengo lo stesso messaggio di errore.

Sapete che c’è? Andate a farvi benedire. Stiamo parlando del download di un report non dell’accesso ad una banca dati che contieni i codici di lancio di missili nucleari.

Punto il mio mouse sulla voce “File” del menu e clicco su “Export as PDF”. Mezzo secondo ed il report è nella mia cartella Downloads. Non sarà infighettato come quello che avrei potuto scaricare ma mi interessa il contenuto, non la forma.

E per fortuna che dovresti occuparti di Digital Transformation.

In questo modo ti sei perso il mio contatto ed i miei dati. Se va bene a te, figurati a me.

Lo stai facendo male.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notify of
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments