ISO 9001

Ed alla fine Sketchin è riuscita ad ottenere la certificazione ISO 9001.

Sono stati momenti decisamente complessi e frenetici data la scadenza di una gara che ci imponeva di avere questa certificazione per potere partecipare.

Confesso in tutta serenità che in prima battuta avevo classificato questa richiesta come un livello 9 della scala Schiavone, ovvero una enorme rottura di coglioni. Mi sono letto la norma e ho continuato a ritenere che fosse del tutto inutile per una azienda come la nostra.

Ho speso sette giorni a scrivere per 10 ore al giorno 150 pagine di documenti diversi e tutti tra loro strettamente collegati.

Mentre scrivevo i documenti mi sono dovuto ricredere sul beneficio che se ne può ottenere.

Mi spiego meglio.

Se l’obiettivo è culturale e non quello di ottenere il bollino Chiquita il beneficio esiste ed è enorme. Ho avuto modo di focalizzare il funzionamento intrinseco della nostra azienda a livello di processi, di metodi e di pratiche e mi sono reso conto che esiste un enorme margine di miglioramento in quello che facciamo.

Spiegare agli auditor il funzionamento di Sketchin mi ha aiutato a capire ancora più profondamente quello che può essere migliorato e snellito. Quello che in effetti è superfluo o ridondante e quello che deve essere ripensato in maniera radicale.

La rottura di coglioni alla fine è scomparsa lasciando lo spazio ad una consapevolezza maggiore di quello che siamo e di come possiamo migliorare in futuro.

Mi sento di dire che sarebbe un esercizio utile a tutte le aziende, di design e non.

E comunque ora abbiamo anche il bollino Chiquita.

Photo by Sophie Dale on Unsplash

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments