Niente USB

black and gray nike logo
Photo by Austin Ramsey on Unsplash

Pare che alcuni nuovi proprietari di lucenti e moderne autovettura Tesla si siano accorti che la loro vettura ha delle porte USB che non funzionano.

In realtà non è che non funzionino, ci sono gli slot sulla plancia ma non è stato installato l’hardware a bordo della vettura.

Allo stesso tempo anche il sistema di ricarica wireless del telefono a bordo dell’auto sembra non essere stato installato.

Tesla dice che questo è dovuto al fatto che stanno avendo grandissime difficoltà a recuperare sul mercato i circuiti integrati necessari per il funzionamento di questi accessori.

Trovo la cosa particolarmente buffa. Per avere una Tesla Model 3 o Model Y devi tirare fuori dal portafoglio qualcosa intorno ai sessantamila dollari. Questo per avere quella che si dice essere una delle migliori macchine elettriche presenti sul mercato alla data di oggi. Una macchina costruita intorno ad uno schermo e completamente dipendente dalla energia elettrica. Energia elettrica che ora non puoi usare per ricaricare i tuoi gadget a bordo della vettura.

Un discreto paradosso.


Shameless self promotion ahead…

Nel caso non ve ne foste accorti qui in giro c’è anche un podcast con il quale potrete intrattenervi.

Quello di seguito è l’ultimo episodio.

Qui, invece tutti gli episodi pubblicati sino ad ora: Parole Sparse – Il Podcast


0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Roberto Meda

Si ma a parte la disamina tecnica sulle auto elettriche, tu mi stai vendendo una macchina farlocca. Il fatto che in questo periodo sia dura recuperare componenti elettronici vari, non può dare la libertà di vendere un prodotto incompleto . Nemmeno la Fiat …..