Ci sono giornate, come quella di oggi, in cui riesci a mettere insieme una quantità di cose complesse senza nessuno sforzo.

Una chiacchiera con le API di Salesforce, un paio di modifiche a delle funzioni di uno spreadsheet, l’analisi di alcuni documenti di brief e cose di questo tenore.

Incredibilmente tutto sembra funzionare al primo colpo ed il programma che ti eri fatto per la giornata si conclude con tutti i punti in agenda smarcati.

Accade raramente, ma quando accade è una gran soddisfazione.

Esattamente il contrario rispetto a quanto accade con “la giornata di merda”. Quest’ultima richiede, però, una trattazione a parte.