email client

Photo by Stephen Phillips – Hostreviews.co.uk on Unsplash

Credo di avere scritto in passato del mio approccio alla posta elettronica. Ad esempio non sono mai stato un grande fan della tassonomia. La mia posta elettronica, sia personale che personale, non è suddivisa in un insieme di folder. Tutti i miei messaggi di posta elettronica siedono beati nella inbox vita natural durante.

Per il momento uso ancora gmail come principale account personale e la posta di Sketchin vive anch’esso sotto la longa manus di Google.

In passato ho sempre avuto un client di posta elettronica sui miei personal computer. Non so perché ma ho sempre pensato che fosse la cosa più naturale del mondo. Copia dei messaggi rimanevano sempre e comunque sui relativi server, a futura memoria.

Questo fino a che le dimensioni delle mie caselle di posta elettronica sono diventate ingestibili.

Da molti mesi a questa parte uso solo ed esclusivamente l’interfaccia web di gmail. Non è perfetta ma nel tempo è diventata sufficientemente adatta alle mie esigenze.

Devo dire che non sento affatto la mancanza di un client di posta elettronica.

Mi ritrovo molto spesso a dovere cercare dei messaggi e quello che Google mi offre è sempre all’altezza della situazione. Questo è vero sopratutto quando si impara ad usare in maniera efficace i diversi filtri che vengono messi a disposizione.

Credo che difficilmente tornerò indietro.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments