Ci sono alcune dinamiche che si manifestano su LinkedIn che trovo particolarmente fastidioso. Fatta questa premessa va detto che cerco di mantenere un comportamento educato qualche che sia il genere delle richiesta.

Una delle più fastidiose dinamiche è questa. Qualcuno mi chiede di entrare a fare parte della sua rete. In genere la richiesta avviene senza alcun tipo di messaggio di presentazione. Questo comportamento rappresenta già un primo campanello di allarme riguardo la specifica connessione.

Personalmente tendo ad accettare molte richieste non fosse altro che per aiutarmi ad uscire dalla bolla informativa che caratterizza la maggior parte dei miei contatti. Mi piace esplorare altri universi e sono convinto che la serendipity abbia un grande valore.

Accetto quindi la richiesta di contatto. In genere dopo qualche minuto ricevo un messaggio con il quale mi viene chiesto di prendere visione di una offerta, di partecipare ad un qualche tipo di webinar, di potere incontrarci per presentarmi un qualche tipo di prodotto e via dicendo.

Ora, come ho scritto, io sono molto cortese e rispondo sempre in maniera molto educata. Certo non rispondo in tempo zero. Per mia scelta personale ho disabilitato tutte le notifiche sul mio smartphone e sul mio desktop. Controllo i miei messaggi su LinkedIn una volta alla settimana, più o meno.

Rispondo quindi al messaggio cercando di circostanziare il motivo per il quale il suo contenuto non è di mio interesse. Come direbbe mio figlio: è uno sbatti. Comunque lo faccio perché ho un certo rispetto per il tempo degli altri. Se mi hai scritto ci hai comunque speso del tempo e quindi ritengo che tu ti meriti una risposta.

A questo punto, nella quasi totalità dei casi, la persona che mi ha scritto si eclissa per sempre. Nessuna risposta al mio messaggio. Nemmeno un grazie, che oltretutto trovi preconfezionato nella sezione messaggi. Niente. Nada. Nulla di nulla.

Ora, io posso anche comprendere che tu ci sia rimasto male perché la tua offerta superlativa non ha trovato spazio nella mia testa ma rimane il fatto che credo di meritarmi una risposta. Anche io ci ho messo del tempo per risponderti e credo che questo meriti un minimo di rispetto.

Io ho una ottima memoria ed il tuo comportamento me lo ricorderò per sempre. Se un giorno mi capitasse di avere bisogno di uno dei servizi che hai offerto, sappi che la tua azienda viene automaticamente esclusa dalla lista dei potenziali fornitori.

Diciamo che questo è il mio modo di punire un comportamento scorretto e poco professionale.

No, non mi piace per niente.

Photo by Greg Bulla on Unsplash