Teenage Engineering

Photo by Valentin Müller on Unsplash

Mi sono sempre piaciuti i prodotti di Teenage Engineering. Il loro design di prodotto è veramente spettacolare. Tanto spettacolare che il loro sintetizzatore OP-1 è ora esposto al MOMA di New York.

Sono tutti prodotti un pochino fighetti che tutti gli esperti del settore hanno sempre ritenuto del tutto fuori mercato.

Un sintetizzatore come l’OP-1 viene ora commercializzato con un prezzo nell’intorno dei 1.400 EUR. Se andate a leggere le specifiche e se siete un pochino impallinati con i sintetizzatori scoprirete che con quella cifra potreste comprare dei veri mostri con una potenza ed una versatilità molto, molto superiore a quella dell’OP-1.

Nonostante questo l’OP-1 era diventato un prodotto di tendenza e molto ricercato.

Qualche tempo addietro Teenage Engineering lo aveva tolto dal suo shop online e l’unica possibilità di portarsene a casa uno era quella di rivolgersi al mercato dell’usato. In questo mercato il prezzo dell’OP-1 arrivò a toccare i 2.000 EUR. Una vera e propria follia.

Vista la richiesta così alta Teenage Engineering ha deciso di ricominciare a produrlo e a venderlo insieme al suo fratello maggiore, l’OP-1 Field che viaggia ad un prezzo nell’intorno del 2.000 EUR.

Trovo questa dinamica estremamente interessante.

P.S. Lo stesso sta avvenendo con il loro ultimo mixer…

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments